RSS
 

La Villa Necchi Campiglio

29 gen

Continuiamo a parlare del circuito delle Case Museo di Milano con la terza della lista: la Villa Necchi Campiglio.

Consiglio davvero a tutti voi di andarle a visitare perché queste case custodiscono patrimoni inestimabili della cultura e della vita artistica del nostro Paese, grazie ai lasciti e alle donazioni che trovano posto nelle loro sale.

La Villa Necchi Campiglio, situata in via Mozart, è stata realizzata da Piero Portaluppi tra il 1932 e il 1935 per Angelo Campiglio, sua moglie Gigina Necchi e sua cognata Nedda, che nel 2001 l’hanno donata al Fai.

Villa Necchi Campiglio

Entrare in questa villa è come entrare nella storia dell’alta borghesia lombarda del ‘900. Architettura, arti decorative, arredi e collezioni ci restituiscono stili di vita, modelli culturali, quotidianità di una famiglia che, nella sua tipicità, ben rappresenta una fascia sociale ed economica elevata, che nel bene e nel male ha avuto un ruolo fondamentale nello sviluppo della storia italiana.

Due importanti collezioni arricchiscono la visita: la raccolta di opere d’arte del primo ‘900 di Claudia Gian Ferrari e quella di dipinti e arti decorative del XVIII secolo di Alighiero De’ Micheli.

La visita alla villa è possibile tutto l’anno da mercoledì a domenica, dalle ore 10.00 alle ore 18.00, con accompagnamento della guida e fino ad esaurimento posti.

Case Museo Milano

A proposito, lo sapete che con la Casemuseocard potete visitare tutte le case museo con un biglietto unico da 15€?

Per maggiori informazioni visitate il sito di Villa Necchi Campiglio.

 

Tags: ,

Leave a Reply