RSS
 

Posts Tagged ‘mostra fumetti’

“G&G – Gaber a fumetti” al Museo WOW

24 gen

G&G - Gaber a fumettiWOW Spazio Fumetto, il Museo del Fumetto di Milano, rende omaggio al grande Giorgio Gaber con una mostra intitolata G&G – Gaber a fumetti.

Inaugurata lo scorso 12 gennaio, la mostra ad ingresso libero, sarà visitabile fino al 5 febbraio e racconterà il mito e l’arte del Signor G attraverso una selezione di tavole originali di Sergio Gerasi tratte dal graphic novel G&G, scritto da  Davide Barzi per ReNoir.

G&G è la prima opera a fumetti interamente dedicata a Giorgio Gaber e alla sua poetica, un viaggio nella sua mente e nel suo pensiero mediante i suoi dischi, i suoi spettacoli e i suoi personaggi.

La mostra propone anche alcune illustrazioni inedite che numerosi illustratori, tra cui Giampiero Casertano, Massimo Giacon, Alessandro Poli, Alberto Ponticelli, hanno realizzato appositamente per questa occasione. La Sergio Bonelli Editore, inoltre, ha messo a disposizione della mostra una selezione di illustrazioni tratte dal numero 233 della serie Dylan DogL’ospite sgradito di Michele Medda e Angelo Stano, in cui l’indagatore dell’incubo è protagonista di una storia ispirata al monologo Il grigio, scritto da Gaber con Sandro Luporini.

Per maggiori informazioni visitate il sito di WOW Spazio Fumetto.

 
No Comments

Posted in Mostre

 

Topolino in mostra presso WOW Spazio Fumetto

26 lug

Un’altra mostra dedicata agli amanti del fumetto!

Topolino: ieri, oggi e domani è il titolo della mostra allestita dal 6 al 31 luglio presso WOW Spazio Fumetto, in Viale Campania 12 a Milano, e dedicata alla scoperta dell’evoluzione dello storico settimanale della Disney.

WOW Spazio Fumetto - Milano

La mostra mette in scena un vero e prorio viaggio alla scoperta di come sia cambiato il lavoro di redazione del fumetto più amato dagli italiani, dalle origini nel lontano 1932 ad oggi, quando Topolino è divenuto il primo periodico a fumetti per ragazzi in Italia disponibile anche su iPad.

L’esposizione mette a confronto le tecniche del passato con quelle utilizzate oggi, per mostrare ad appassionati e semplici curiosi quale sia il lungo lavoro che sta dietro alla creazione di ogni singolo numero di questo storico settimanale. Potrete così scoprire cosa siano un menabò o un timone, chi è che inserisce le lettere nei balloon e quale sia la differenza tra la realizzazione delle storie di un Topolino degli anni Cinquanta e di uno di oggi.

Tre scrivanie rappresenteranno tre epoche, ognuna arredata con gli attrezzi del mestiere del tempo: partendo da macchina per scrivere, carta carbone, cliché per la stampa in metallo, menabò e bozzetti disegnati a mano negli anni Trenta e Quaranta fino ad arrivare a pc, tablets e timone digitale per la scrivania del futuro.

L’ingresso costa 5€ ma sarà ridotto a tutti i visitatori che si presenteranno in biglietteria con una copia della rivista uscita durante la settimana in corso! ;)

Questo il sito di WOW Spazio Fumetto.